Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2010

Aggiornamenti da Haiti

Cari padrini e madrine,

stamattina è arrivata la notizia dell’arrivo del colera a Port Au Prince, dove sono stati segnalati circa trenta casi di contagio. Padre Rick sta monitorando la situazione con particolare riferimento ai nostri bambini; l’Ospedale Pediatrico St. Damien è pronto, in caso di emergenza, ad accogliere 400 bambini e 200 adulti in aree appositamente allestite per evitare il contagio con gli altri pazienti. Sul posto sono inoltre presenti due volontarie della Fondazione, Catherine e Chiara, con cui siamo in continuo contatto per gli aggiornamenti sulla situazione.

Annunci

Read Full Post »

Proseguono i lavori di ristrutturazione e di ampliamento presso la Casa N.P.H. a Kenscoff (Haiti). Grazie agli interventi già attuati non solo sono state restaurate le case danneggiate dal terremoto ma è stato possibile dare accoglienza ed una nuova famiglia a 43 bimbi rimasti soli dopo il sisma.


La ristrutturazione delle case Kay Judy e Kay Virgine è stata completata a giugno 2010, così come Kay St. Louis, che si trova al di fuori dell’orfanotrofio ed intorno alla quale è stato costruito un muro di recinzione. I muri esterni di tutte le case e della scuola sono stati ridipinti, sono state riparate o sostituite le tubature.


Le stanze dei bambini sono state decorate, le porte ridipinte o sostituite. L’impianto elettrico è ora funzionante. Abbiamo costruito rampe per l’accesso alle case con la sedia a rotelle e costruito un’area verde all’ingresso dell’orfanotrofio. La riparazione del tetto della scuola, che era una delle opere più urgenti  considerato che il 4 ottobre è iniziato l’anno scolastico, è stata completata di recente e alcune classi sono state restaurate. La scuola ha nuovi bagni ed è stata scavata una nuova fossa biologica. Un recinto di filo spinato ed una guardiola garantiscono ora una maggior sicurezza ed è stata realizzata una costruzione dove conservare le taniche di gasolio.

I lavori a Kenscoff non sono ancora finiti! Il prossimo importante passo è la ristrutturazione dei bagni nelle case dei bimbi.

Read Full Post »

Cari padrini e madrine, le tremende notizie sulla epidemia di colera ad Haiti ormai si moltiplicano, vogliamo perciò rassicurarvi sulla situazione. Padre Rick ci fa sapere che nell’orfanotrofio di Kenscoff e a Cité Soleil  i bimbi stanno tutti bene; severe misure di prevenzione sono state attuate, nuovi filtri per l’acqua sono stati installati.  L’epidemia non ha toccato la città di Port au Prince né la casa N.P.H. di Kenscoff e lo staff di Padre Rick è comunque pronto ad affrontare casi che  dovessero presentarsi: all’Ospedale Pediatrico St. Damien e al nuovo Family Hospital St. Luc allestito accanto ad esso dopo il terremoto sono stati preparati antibiotici, disinfettanti, sieri reidratanti e procedure di triage.

Proprio oggi Catherine Lannes, responsabile del nostro ufficio padrini, è partita per Haiti, un viaggio già programmato per raccogliere informazioni e portare ai bimbi di Kenscoff e Cité Soleil l’abbraccio di tutti i padrini; sicuramente ci darà presto nuove notizie in modo da tenervi aggiornati.

Leggi l’appello per l’emergenza colera

Read Full Post »

Mr Brown for Haiti

Read Full Post »

Una nuova casa per i bimbi N.P.H. Nicaragua


Grazie agli sforzi e all’impegno dei volontari N.P.H. la nuova Casa Padre Wasson vicina alle città di Jinotepe e Nandaime è quasi pronta per accogliere i 150 bambini di Casa Santiago e Casa Asis. Il trasferimento avverrà a dicembre 2010, ma i preparativi sono già in atto. Non si tratta solo di organizzare il viaggio dall’isola di Ometepe, sede di Casa Santiago, ma anche di preparare i bambini a questo grande cambiamento.

Il primo gruppo di bambini è arrivato nella casa di Padre Wasson all’inizio del 2009 quando la struttura era composta da due case (una per i maschi e una per le femmine), una struttura per i visitatori e una clinica. Da allora i lavori sono andati avanti costantemente nonostante le difficoltà causate dall’ultimo periodo delle piogge.
Sono state terminate altre nove case e altre tre sono in fase di completamento; anche il campo sportivo è quasi finito. Al momento sono 60 i pequenos che già vivono nella struttura. Sono già in atto in progetti per realizzare gli altri edifici, come la scuola, una sala per la mensa e la chiesa.

Read Full Post »

Benvenuti!

Cari Padrini e Madrine,

oggi inauguriamo il blog dedicato a voi, che avete deciso di adottare a distanza un bambino per garantirgli un’alimentazione adeguata, istruzione, assistenza medica, l’amore di una grande famiglia e nuova speranza per il futuro. Qui pubblicheremo le foto, le notizie e le testimonianze che riceveremo di volta in volta dalle Case e dai progetti N.P.H. in America Latina, l’avanzamento dei progetti nelle Case stesse, le storie dei piccoli che aiutate giorno dopo giorno, oltre a tutte le informazioni utili per la corrispondenza, i regali e le visite, le iniziative pensate per voi come ad esempio le feste per i padrini. Se avete visitato un orfanotrofio N.P.H. o avete una vostra piccola testimonianza su di voi e il vostro bimbo adottato a distanza inviatela a padrini@nphitalia.org e faremo in modo quando e ove possibile di pubblicarlo.

Grazie di cuore per il vostro sostegno!

Lo staff della Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus

Read Full Post »