Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2011


“Voglio studiare ingegneria informatica e al tempo stesso continuare a stare vicino a N.P.H. per ricambiare l’aiuto che mi è stato dato”;  questo il pensiero di Luis, 19 anni, entrato nella Casa dopo essere stato abbandonato dai suoi genitori. Luis è uno dei ragazzi di N.P.H. Messico che,avendo conseguito ottimi risultati negli studi e dimostrato grande impegno lavorando per due anni (“anno familiare”) presso la Casa N.P.H., continuerà ad essere supportato affinché possa frequentare l’Università di Monterrey. Per questo chiediamo il vostro aiuto: adottando a distanza Luis gli permetterete di costruirsi un futuro ed aiutare tutti i suoi “fratellini”!

Amairani è arrivata nella Casa N.P.H. a Miacatlan quando aveva 8 anni, insieme ai suoi fratelli Emir e Erick; i genitori non volevano occuparsi di loro e nessuno dei loro familiari era in grado di accoglierli. Oggi Amairani ha 18 anni e sta frequentando il laboratorio di puericultura e facendo pratica presso un ospedale. Come Luis anche lei dedicherà due anni ai suoi “fratellini”,lavorando presso la Casa N.P.H. dove è cresciuta. Il suo sogno è proseguire gli studi per diventare dermatologa.

Delia Maria, infine, sta terminando gli studi superiori ed è al suo secondo “anno familiare”. Piani per il futuro? Studiare economia all’Università e continuare a rimanere vicino alle sue due sorelle gemelle, Diana Magdalena e Dalia Martha e al fratellino più piccolo, David.

Adottando a distanza uno di questi ragazzi meritevoli, ci aiuterete a realizzare il motto di Padre Wasson: “un bambino per volta, dalla strada alla laurea”.
Per adottare a distanza Luis, Amairani o Delia Maria o per contribuire ai loro studi scrivete a padrini@nph-italia.org oppure chiamate in Fondazione allo  02/54.12.29.17.

Read Full Post »