Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for giugno 2013

Stefano, volontario della Fondazione Rava appena rientrato in Italia dopo aver trascorso un anno nella Casa NPH Nicaragua, racconta la storia di Iliana, Carlota e Lisa, tre  sorelline accolte nella Casa Orfanotrofio N.P.H.

Le tre sorelline Iliana, Carlota e Lisa sono arrivate nella Casa NPH Nicaragua, sull’isola di Ometepe, nel gennaio 2008; orfane di madre, abbandonate dal padre, Iliana e Carlota sono cresciute sotto la tutela del cugino della madre e hanno visto nella sorella maggiore Lisa l’unico sostegno emotivo ed affettivo indispendabile per la loro crescita.

Prima del loro arrivo nella Casa NPH , il fratello maggiore José è stato l’unico supporto familiare ed economico, con il suo minimo stipendio di $1,20 al giorno.

Le condizioni in cui vivevano prima di giungere nella Casa NPH erano terribili: la loro “casa” era una baracca di legno con i soli servizi essenziali, senza acqua corrente e con delle panche di legno a rappresentare i letti e un piccolo falò a rappresentare i fornelli della cucina; una sistemazione che, come è facile immaginare, diventava precaria durante la stagione delle piogge.

Le loro opportunità educative, sanitarie e di vita erano molto limitate, tant’ è che non è stato possibile risalire nemmeno alle loro reali date di nascita.

Tutto ciò è cambiato da quando sono arrivate ​​in NPH. Oggi Iliana, Carlota e la sorella maggiore Lisa sono pienamente integrate con gli altri bambini, con gli educatori e i direttori e stanno recuperando gli anni scolastici persi.”

IMG_1341

Le sorelline Iliana e Carlota

bajoweb1

bajoweb3

IMG_1340

Read Full Post »