Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Notizie’ Category

Judelande

Ho tre anni, mia sorella Sylianne ne ha sei. Siamo arrivate alla Baby House St. Anne il 9 settembre 2010, perché nostro padre non riusciva a prendersi cura di noi. Sono molto felice di avere un letto tutto per me, e mi piace tantissimo andare all’asilo. Qui bevo un latte speciale perché il dottore dice che sono troppo magra, è buonissimo!

Asilo:  frequento la scuola “Father Wasson Angels of Light” – Padre Wasson Angeli di Luce –  Impariamo a contare scrivendo sulla lavagna con i gessetti.

Sorelle: Sylianne è mia sorella maggiore. Claudia: una delle assistenti che si prendono cura di me, con la mia compagna Kethelove.

Riposino: quando dorme, Angelica si rigira nel letto. Divido la mia camera con altre sei bambine.

Pasti: mangiamo tutti insieme come una vera famiglia.

Tempo libero: Suor Katleen organizza delle attività per insegnarci i colori e i numeri.

Samantha

Mi chiamo Samantha, ho 8 anni. Sono arrivata a St Louis l’8 settembre 2010. Durante la settimana frequento la Scuola “Padre Wasson Angels of Light”, sono in terza elementare. Nel pomeriggio abbiamo attività di dopo scuola come per esempio lezioni di danza. E’ fantastico! Ci sono tutti i tipi di danza: hip hop, zouk e lambo. L’assistente che si prende cura di me si chiama Darline. Scuola “Fr. Wasson Angels of Light” : tutti i bambini di St Louis frequentano la scuola “ Fr. Wasson Angels of Light”, proprio accanto al Foyer.

Classe: la mia classe è sotto una tenda come tutte le altre, mi piace sedermi in prima fila. La mia materia preferita è la lettura.

Pranzo: Riso con fagioli, verdure e wurstel.
Tempo libero: mi piace leggere et andare in bicicletta con i miei amici. La nostra bici è divertentissima perché si pedala con le mani!

Capelli: le nostre assistenti ci aiutano a pettinarci e ci insegnano a fare le treccine.

Annunci

Read Full Post »

Proseguono i lavori di ristrutturazione e di ampliamento presso la Casa N.P.H. a Kenscoff (Haiti). Grazie agli interventi già attuati non solo sono state restaurate le case danneggiate dal terremoto ma è stato possibile dare accoglienza ed una nuova famiglia a 43 bimbi rimasti soli dopo il sisma.


La ristrutturazione delle case Kay Judy e Kay Virgine è stata completata a giugno 2010, così come Kay St. Louis, che si trova al di fuori dell’orfanotrofio ed intorno alla quale è stato costruito un muro di recinzione. I muri esterni di tutte le case e della scuola sono stati ridipinti, sono state riparate o sostituite le tubature.


Le stanze dei bambini sono state decorate, le porte ridipinte o sostituite. L’impianto elettrico è ora funzionante. Abbiamo costruito rampe per l’accesso alle case con la sedia a rotelle e costruito un’area verde all’ingresso dell’orfanotrofio. La riparazione del tetto della scuola, che era una delle opere più urgenti  considerato che il 4 ottobre è iniziato l’anno scolastico, è stata completata di recente e alcune classi sono state restaurate. La scuola ha nuovi bagni ed è stata scavata una nuova fossa biologica. Un recinto di filo spinato ed una guardiola garantiscono ora una maggior sicurezza ed è stata realizzata una costruzione dove conservare le taniche di gasolio.

I lavori a Kenscoff non sono ancora finiti! Il prossimo importante passo è la ristrutturazione dei bagni nelle case dei bimbi.

Read Full Post »

Cari padrini e madrine, le tremende notizie sulla epidemia di colera ad Haiti ormai si moltiplicano, vogliamo perciò rassicurarvi sulla situazione. Padre Rick ci fa sapere che nell’orfanotrofio di Kenscoff e a Cité Soleil  i bimbi stanno tutti bene; severe misure di prevenzione sono state attuate, nuovi filtri per l’acqua sono stati installati.  L’epidemia non ha toccato la città di Port au Prince né la casa N.P.H. di Kenscoff e lo staff di Padre Rick è comunque pronto ad affrontare casi che  dovessero presentarsi: all’Ospedale Pediatrico St. Damien e al nuovo Family Hospital St. Luc allestito accanto ad esso dopo il terremoto sono stati preparati antibiotici, disinfettanti, sieri reidratanti e procedure di triage.

Proprio oggi Catherine Lannes, responsabile del nostro ufficio padrini, è partita per Haiti, un viaggio già programmato per raccogliere informazioni e portare ai bimbi di Kenscoff e Cité Soleil l’abbraccio di tutti i padrini; sicuramente ci darà presto nuove notizie in modo da tenervi aggiornati.

Leggi l’appello per l’emergenza colera

Read Full Post »

Mr Brown for Haiti

Read Full Post »

Una nuova casa per i bimbi N.P.H. Nicaragua


Grazie agli sforzi e all’impegno dei volontari N.P.H. la nuova Casa Padre Wasson vicina alle città di Jinotepe e Nandaime è quasi pronta per accogliere i 150 bambini di Casa Santiago e Casa Asis. Il trasferimento avverrà a dicembre 2010, ma i preparativi sono già in atto. Non si tratta solo di organizzare il viaggio dall’isola di Ometepe, sede di Casa Santiago, ma anche di preparare i bambini a questo grande cambiamento.

Il primo gruppo di bambini è arrivato nella casa di Padre Wasson all’inizio del 2009 quando la struttura era composta da due case (una per i maschi e una per le femmine), una struttura per i visitatori e una clinica. Da allora i lavori sono andati avanti costantemente nonostante le difficoltà causate dall’ultimo periodo delle piogge.
Sono state terminate altre nove case e altre tre sono in fase di completamento; anche il campo sportivo è quasi finito. Al momento sono 60 i pequenos che già vivono nella struttura. Sono già in atto in progetti per realizzare gli altri edifici, come la scuola, una sala per la mensa e la chiesa.

Read Full Post »

Benvenuti!

Cari Padrini e Madrine,

oggi inauguriamo il blog dedicato a voi, che avete deciso di adottare a distanza un bambino per garantirgli un’alimentazione adeguata, istruzione, assistenza medica, l’amore di una grande famiglia e nuova speranza per il futuro. Qui pubblicheremo le foto, le notizie e le testimonianze che riceveremo di volta in volta dalle Case e dai progetti N.P.H. in America Latina, l’avanzamento dei progetti nelle Case stesse, le storie dei piccoli che aiutate giorno dopo giorno, oltre a tutte le informazioni utili per la corrispondenza, i regali e le visite, le iniziative pensate per voi come ad esempio le feste per i padrini. Se avete visitato un orfanotrofio N.P.H. o avete una vostra piccola testimonianza su di voi e il vostro bimbo adottato a distanza inviatela a padrini@nphitalia.org e faremo in modo quando e ove possibile di pubblicarlo.

Grazie di cuore per il vostro sostegno!

Lo staff della Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus

Read Full Post »